Chi è Gesù?

“Io sono la via, la verità e la vita.

Nessuno viene al Padre se non per mezzo di me.

Se conoscete me, conoscerete anche il Padre”

(Gv 14,6-7)

Thumbnail

VIA

“Non conduce fuori strada colui che è la via”

Sant’Ilario (De Trinitate 7,33)

“Per dove vuoi passare? Io sono la via”

Sant’Agostino (Sermone 142)

Thumbnail

VERITÀ

“Né può illudere con il falso colui che è la verità”

Sant’Ilario (De Trinitate 7,33)

“Dove vuoi arrivare? Io sono la verità”

Sant’Agostino (Sermone 142)

Thumbnail

VITA

“Né abbandona nell’errore di morte colui che è la vita”

Sant’Ilario (De Trinitate 7,33)

“Dove vuoi fermarti? Io sono la vita”

Sant’Agostino (Sermone 142)

Benvenuto!

Questo sito, come puoi vedere, è chiaramente di ispirazione cattolica.

Pensando di mettermi all’opera è sorta questa domanda: “c’è bisogno di un altro sito che parli di vita cristiana e tutto ciò che ne consegue?

Ce ne sono già tanti completi e anche ben fatti, cosa posso ancora esprimere a riguardo?”, la risposta è stata: “perché no?”.

Chiunque può fare un sito ed esprimere quello in cui crede, condividere con gli altri quello che sono i propri interessi, quello che le piace o le sue emozioni.

Ho deciso di farlo anch’io senza pretese di nessun tipo!

Quelle che seguiranno saranno mie riflessioni personali e meditazioni sulla vita cristiana fatte, non tanto per insegnare a qualcuno perché al contrario sono io che devo imparare ancora molto, ma più che altro per me, per rimanere sempre presente a quello in cui fermamente credo.

Vorrei cogliere in questo modo l’occasione di rinnovare ogni giorno la mia vita cristiana perché questo, spero, farà in modo che non cada nel detto: “predicare bene e razzolare male”, e in questo contesto per me “predicare” vuol significare “dire pubblicamente, annunciare”, non voglio certamente prendermi un ruolo che non mi compete.

Spero che non si trovino errori dottrinali, e a questo proposito chiedo cortesemente se qualcuno ne dovesse rilevare di farmelo prontamente sapere così potrò velocemente correggerlo e correggermi.

Se sarà benefico leggere quello che vi si troverà, se sarà gradevole, fruttuoso e salutare per qualcuno passare qualche istante su queste pagine bene, sono felice di essere utile, altrimenti rimane la libertà di scelta e si può passare ad altro.

Frasi dei Santi

La vista stessa del mio nulla, anziché affliggermi, mi aiuta a dimenticarmi e a pensare soltanto a colui che è tutto. (Beato Charles de Foucauld)

Leggiamo il Vangelo ogni giorno

“La parola di Dio è viva, efficace e più tagliente di ogni spada a doppio taglio; essa penetra fino al punto di divisione dell’anima e dello spirito, delle giunture e delle midolla e scruta i sentimenti e i pensieri del cuore” (Eb 4,12)

Thumbnail

San Matteo

Matteo faceva l’esattore delle tasse, poi divenne discepolo di Gesù. Presenta Gesù come il Messia atteso dal popolo d’Israele. Il suo simbolo è un uomo alato (angelo) perché il suo Vangelo inizia presentando le origini umane di Gesù.

Thumbnail

San Marco

Marco era un discepolo di Pietro, da lui raccolse la testimonianza dei fatti accaduti. Il suo simbolo è un leone alato perché il suo Vangelo inizia con l’energica predicazione di Giovanni Battista nel deserto.

Thumbnail

San Luca

Luca era un medico, discepolo dell’apostolo Paolo. Compose il terzo Vangelo e gli Atti degli Apostoli. Il suo simbolo è il toro alato perché, all’inizio del suo Vangelo, si narra del sacrificio offerto a Dio dal sacerdote Zaccaria.

Thumbnail

San Giovanni

Giovanni era un pescatore, fu l’apostolo prediletto, colui che poté appoggiare la testa sul suo petto durante l’ultima cena.   Il suo simbolo è un’aquila perché, egli cerca, con acutezza, di approfondire il mistero di Dio che si fa uomo per la salvezza del mondo.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Cosa possiamo fare gli uni per gli altri?
Avere la carità della preghiera!

“Infatti mentre alla Santissima Trinità chiediamo di “aver misericordia di noi”, ai santi chiediamo di “pregare per noi”. Pertanto “la devozione verso persone sante, vive o defunte, non ha il suo termine in esse, ma in Dio: poiché nei servi di Dio veneriamo Dio stesso” (San Tommaso, Somma teologica, II-II, 82, 2, ad 3)

«…non cesso di render grazie per voi, ricordandovi nelle mie preghiere, perché il Dio del Signore nostro Gesù Cristo, il Padre della gloria, vi dia uno spirito di sapienza e di rivelazione per una più profonda conoscenza di lui. Possa Egli davvero illuminare gli occhi del vostro cuore…» (Ef 1,16-17)

CONSIGLI DI LETTURA

Thumbnail

La Bibbia

Thumbnail

Il Vangelo

Thumbnail

Catechismo Chiesa Cattolica

Thumbnail

Vite dei Santi

Cosa c'è di nuovo

Ultimi articoli

Passa il tempo

  • By lemie2vie
  • on Mag 05, 2022
Passa il tempo e col tempo passo anche io come tutti gli esseri umani. Quindi, venti, trenta, quarant’anni e oltre,.
Continua a leggere ...

In attesa dell’Avvento

  • By lemie2vie
  • on Feb 24, 2022
In attesa dell’Avvento L’anno liturgico è diviso in diversi Tempi, i quali sono appropriati per ogni fase della vita di.
Continua a leggere ...

Il popolo che camminava

  • By lemie2vie
  • on Feb 24, 2022
Il popolo che camminava Il popolo che camminava nelle tenebrevide una grande luce;su coloro che abitavano in terra tenebrosauna luce.
Continua a leggere ...

visualizza altri Articoli

Se vuoi puoi contattarmi

I suggerimenti

 e i consigli sono bene accetti